Come arrivare a Miami

Come arrivare a Miami

Consideranta l’estensione degli Stati Uniti e l’ubicazione di Miami al suo interno, il modo più semplice di arrivare a Miami è in aereo.

Dall’Europa

L’Aeroporto Internazionale di Miami è il più importante della Florida. Per questo motivo, Miami è l’unica città dello stato che ha voli diretti a Roma e ad altre città europee.

Se la vostra destinazione è Orlando, dovrete fare scalo in un’altra città, come Miami, New York o Filadelfia. Un’altra opzione è atterrare a Miami e raggiungere Orlando in auto, forse l’alternativa più comoda ed economica.

Dall’Italia varie compagnie eseguono voli diretti a Miami: Air Europa, American Airlines, Turkish Airlines.

Potete cercare le migliore offerte di voli con il nostro motore di ricerca:

Dagli Stati Uniti

Anche se la compagnia Amtrak offre treni da New York a Miami, questa opzione, anche se nostalgica, è troppo cara e lenta per un comune viaggiatore. New York e altre città della costa, come Washington DC o Filadelfia, si trovano a 2.000 chilometri di distanza.

Se volete visitare Orlando, un’alternativa è atterrare in questa città, dato che, anche se non è ben collegata all’Europa, lo è con altre località statunitensi.

Senza perdere troppo tempo, troverete dei voli a Orlando o a Miami, da New York, spendendo 70€ a tragitto. Se vi trovate a Los Angeles o a San Francisco, attraversare il paese ha un costo di circa 120€.

Potete trovare i migliori voli con il nostro motore di ricerca:

Se decidete di atterrare Orlando, a Key West o in altre località vicine, l’unica alternativa possibile è quella di prendere a noleggio un’auto. Dipendere dal trasporto pubblico negli Stati Uniti significa perdere del tempo prezioso!